Articolo Anagnia.com

Da settembre 2020 l’Educazione Civica è una disciplina trasversale che interessa tutti i gradi scolastici, a partire dalla scuola dell’Infanzia fino alla scuola secondaria di II grado.

L’insegnamento ruota intorno a tre nuclei tematici principali:

1) Costituzione, diritto (nazionale e internazionale), legalità e solidarietà;

2) sviluppo sostenibile, educazione ambientale, conoscenza e tutela del patrimonio e del territorio;

3) cittadinanza digitale, uso consapevole dei mezzi di comunicazione virtuale, rischi e insidie dell’ambiente digitale.

Il Liceo “Dante Alighieri” non si è fatto trovare impreparato di fronte alla novità introdotta dal legislatore. Infatti, l’Istituto vanta una lunga tradizione nell’insegnamento delle tematiche giuridiche, presenti nelle programmazioni liceali fin dalla sperimentazione “Brocca”. Il cammino è poi proseguito senza soluzione di continuità con l’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione” in relazione alle otto competenze di cittadinanza per l’apprendimento permanente, seguendone lo sviluppo che va dalla legge n. 169/2008 alla recente legge n. 92/2019, che reintroduce nelle scuole di ogni ordine e grado l’insegnamento dell’Educazione civica.

Nel sistema scolastico italiano l’educazione alla cittadinanza ha il gravoso compito di rispondere alle sfide poste dal mondo globalizzato e post-moderno. La scuola, infatti, costituisce una comunità complessa con il compito, non solo di istruire, ma anche di allenare il senso civico dei suoi appartenenti e di far comprendere l’importanza di diritti e doveri.

Oggi che l’insegnamento dell’educazione civica è impartito obbligatoriamente in tutte le scuole, il Dante Alighieri rimane scuola pilota per le peculiarità offerte ai propri studenti anche in questo settore.

Grazie alla lungimiranza del Dirigente, Prof. Adriano Gioè, il Dante Alighieri ha nel proprio organico docenti qualificati appartenenti all’area giuridico-economica che, individualmente o in team con i docenti delle altre discipline coinvolte, insegnano l’educazione civica in un’ora settimanale dedicata, che si aggiunge all’ordinario curricolo scolastico.

Lo scopo primario di questo progetto è quello di rispondere ad un bisogno realmente percepito dalla società e dalla realtà scolastica italiana: trasmettere ai giovani l’educazione alla legalità e far acquisire un’adeguata alfabetizzazione giuridica ed economica, così come raccomandato più volte dall’Unione europea, perché la conoscenza e la condivisione delle regole corrispondono al rispetto di se stessi e degli altri

Si tratta di far percepire la Costituzione come strumento vivo di partecipazione democratica, come memoria di un popolo e motore del futuro del Paese.

Vengono trattati anche temi inerenti l’attività economica, i sistemi economici, l’impresa, il lavoro ed i principali mercati, con particolare riferimento al tema della tutela ambientale e del suo rapporto con lo sviluppo economico.

Di straordinaria attualità, infine, le tematiche della cittadinanza digitale, che si avvalgono dell’expertise di docenti dell’area informatica, con l’ambizioso obiettivo di formare cittadini in grado di:

  • esercitare la propria cittadinanza utilizzando in modo critico e consapevole la Rete e i Media;
  • esprimere e valorizzare se stessi, utilizzando gli strumenti tecnologici in modo autonomo e rispondente ai bisogni individuali, proteggendosi dalle varie insidie (plagio, truffe, adescamento…);
  • saper rispettare norme specifiche (privacy, diritto d’autore…);
  • in una parola, essere cittadini competenti del contemporaneo.

Ancora una volta il Dante Alighieri si rivela comunità scolastica non solo al passo con i tempi, ma addirittura in grado di precorrere esigenze che oggi emergono in tutta la loro urgenza. Una comunità scolastica impegnata in questi giorni a organizzare lezioni on line e open day per gli allievi delle Scuole Secondarie di I grado, come si legge su www.iisanagni.edu.it, in un dinamismo educativo che non si ferma mai.

Tratto da anagnia.com del 12 gennaio 2021.

Notizie

RAV (Rapporto di AutoValutazione)

12 Gen, 2021

Il Rapporto di autovalutazione, chiamato anche RAV, è lo strumento che accompagna e…

DOMANDE MAD

05 Ago, 2020

Regolamento MAD a.s. 2020/2021

Link per la compilazione della domanda  

Privacy-GDPR 676/2016

26 Mar, 2020

1. Finalità del trattamento
I dati personali da Voi forniti potranno essere trattati…

CONVENZIONI

30 Ott, 2019

CONVENZIONI

Stop al bullismo

18 Apr, 2018

Contrasto al bullismo e al cyber bullismo

Quadro normativo - Guida operativa -…

Croce rossa

Crocerossa e MIUR insieme

12 Gen, 2018

Croce Rossa e MIUR insieme per facilitare l’ingresso degli studenti nel mondo del…

Immagine

PON, on line il nuovo sito web dedicato

03 Gen, 2018

Nuovo look per il portale dedicato ai Fondi Strutturali Europei – Programma…

Immagine

Docenti, come spendere i 500 euro

03 Gen, 2018

Dal 2015 gli oltre 740.000 docenti di ruolo della scuola italiana hanno a…

28204 Leggi tutto

URP

Istituto di Istruzione Superiore "Anagni"

SP Anagni-Acuto
03012 Anagni (FR)

Tel. +39 0775 727817
Fax +39 0775 733011

Cod. Mecc. FRIS023002
Cod. Fisc. 80005550605
Fatt. Elett. UFEYEJ

Area riservata